CHRISTOPHE PERROT MINOT

domaine perrot minot grandi vini di borgogna grandi bottiglieDomaine Perrot Minot, grandi vini di Borgogna

Il Domaine Perrot-Minot si trova a Morey-Saint Denis, in Borgogna.

Fervente diffusore del concetto del terroir, Christophe Perrot- Minot rappresenta uno stile a parte, perseverando nella produzione di vini di Borgogna che rivelano tutta la complessità del territorio d'origine, la purezza, l'equilibrio e l'estrema finezza.

Antonio Galloni, uno dei più famosi critici a livello mondiale, ha definito il Domaine Perrot-Minot come una delle aziende agricole più “eccitanti” di tutta la Borgogna.

La storia del Domaine inizia a metà del diciannovesimo secolo, quando Amédée Merme sposò Esther Morizot, proprietaria della tenuta di cui iniziò ad occuparsi insieme al loro figlio Armand, che fin da subito diede prova di essere un ottimo “vigneron”.

Armand ampliò le dimensioni della tenuta, e andò incontro a una notevole opera di ammodernamento, sia per ciò che riguardava i lavori in vigna che le operazioni in cantina. Successivamente fu Marie France, figlia maggiore di Armand a portare avanti l'attività insieme a suo marito Henry Perrot-Minot, da cui deriva l’odierno nome della tenuta.

Oggi è Christophe, figlio di Marie France e Herny, a gestire quotidianamente il Domaine, da quando, nel 1993, decise di interrompere la carriera come broker di vino per concentrarsi sull’attività di famiglia.

Oggi il Domaine comprende 13 ettari vitati distrubuiti nelle parcelle più pregiate di tutta la Borgogna, attraverso Grand Cru come Chambertin e Clos de Veugot, Premier Cru come Chambolle-Musigny, e Villages tra cui spicca Vosne-Romanée. Lo sforzo di Christophe Perrot-Minot è quello di porre minuziosa attenzione in tutte le fasi produttive nel rispetto del terroir, favorendo l'uso di prodotti approvati nell'agricoltura biologica, riducendo le dosi dei prodotti convenzionali prescritti, osservando il clima, il vento, l'umidità e il calore.

La vendemmia è esclusivamente manuale e selezionata in vigna, quindi trasportata in piccole cassette per un secondo passaggio di selezione. Tutte le uve vengono tagliate a metà per verificarne la salute ed eliminare quelle non perfettamente mature. A seconda delle annate, una parte dell'intero raccolto viene messa in vasche. Viene trasportato in piccoli contenitori, che mantiene intatti i tronchi e mantiene l'espressione del terroir il più naturale e il più giusto possibile.

I lavori in vigna vengono condotti ormai da tanti anni osservando le pratiche di viticoltura integrata, senza usare alcun fertilizzante chimico o erbicida e avendo cura di mantenere in equilibrio il sottosuolo di ogni singolo terroir. Le basse rese ricercate dal Domaine fanno sì che le viti, alcune anche con più di cent’anni d’età, diano vita a grappoli concentrati e fortemente espressivi, che, una volta trasformati in vino, saranno in grado di sedurvi sin dai primi sorsi, come solo i grandi Pinot Nero di Borgogna sanno fare.

Perrot Minot Morey Saint Denis La Rue de Vergy 2019 Grandi Bottiglie
Disponibile
CHARMES CHAMBERTIN GRAND CRU 2015 CHRISTOPHE PERROT MINOT Grandi Bottiglie
Ultimi articoli in magazzino

Filtra per

Annata
di più... di meno
Classificazione
di più... di meno
Formato
di più... di meno
Prezzo
150 488
Filtra
ICONE FOOTER-BEFORE
Prodotto aggiunto alla wishlist