Vini Campani

Vini campani e vini della Campania grandi bottiglieVini campani più importanti: Greco di Tufo, Fiano d'Avellino e Taurasi

I vini campani hanno un ruolo di grande importanza nel panorama enologico italiano, soprattutto per la valorizzazione dei vitigni autoctoni che sono alla base della maggior parte dei vini campani.

La storia vitivinicola di questa regione inizia in tempi antichissimi, già prima dell'arrivo dei Greci veniva coltivata la vite, gli Etruschi prima e i Greci poi si occuparono di sviluppare le tecniche di coltivazione e produzione del vino, tanto che all'epoca romana, i vini della Campania erano conosciuti in tutto l'impero.

In Campania sono i vitigni autoctoni i veri protagonisti dei vini campani, tra i vitigni a bacca rossa più importanti ci sono aglianico, greco nero, primitivo, ciliegiolo e piedirosso, mentre tra i vitigni a base dei grandi vini bianchi campani troviamo falanghina, malvasia di Candia, greco, asprinio e fiano.

I vini tipici campani comprendono 4 Docg e ben 15 vini campani Doc, le Docg si trovano tutte nella parte interna della regione, nella provincia di Avellino troviamo il Taurasi Docg, vino rosso campano a basse di aglianico, detto anche il Barolo del Sud, il Fiano d'Avellino e il Greco di Tufo, i due vini bianchi campani più famosi prodotti rispettivamente con uve fiano e greco. L'ultima Docg si trova in provincia di Benevento ed è la DOCG Aglianico del Taburno.

Tra le più importanti cantine campane troviamo Mastroberardino, Luigi Tecce, Ciro Picariello, Feudi di San Gregorio e Benito Ferrara.

Se siete alla ricerca di vini che riflettono appieno il terroir dal quale provengono, i vini della Campania sono quello che fanno per voi.

Mostra di più
Mostra di meno
Feudi San Gregorio Irpinia Bianco Campanaro 2017 Grandi Bottiglie
Disponibile
Casa Ambra Per e Palummo Clear Color 1960
Ultimi articoli in magazzino

Filtra per

Produttore