COCHE DURY

Coche-Dury Grandi BottiglieCoche Dury, i migliori bianchi di Meursault

I vini del Domaine Coche-Dury sono considerati i più grandi bianchi non solo di Borgogna, ma di tutto il mondo. L'azienda si trova a Meursault ed è stata fondata da Léon Coche nel 1920, che ha fin da subito, oltre a produrre i propri vini, venduto parte delle uve ai négotians della zona. Nel 1978 è divenuto il Domaine Coche-Dury prendendo il nome della moglie di Jean-Francois, nipote di Léon. Oggi è il figlio di Jean-Francois, Raphaël, a condurre l’azienda di famiglia dal 1999, e dopo aver terminato gli studi di enologia è diventato l'enologo ufficiale della cantina dal 2010.

Raphaël ha inoltre esteso negli ultimi anni la superficie dei vigneti, fino ad espanderla a 10 ettari e mezzo, così suddivisi: nove a Meursault e i restanti a Pommard, Monthélie, Auxey-Duresses, Puligny-Montrachet e Corton-Charlemagne. I vitigni coltivati sono principalmente Aligoté e Chardonnay distribuiti per otto ettari tra i vigneti più prestigiosi di tutta la Regione; il Pinot Noir ricopre i restanti due ettari e mezzo. 

 

Il segreto del successo e del prestigio di questo Domaine è la grande cura e attenzione per ogni fase produttiva, con una filosofia fortemente legata alla tradizione. Le vendemmie solitamente sono anticipate per favorire una grande acidità che permetterà al vino di poter invecchiare a lungo, le fermentazioni avvengono in botti che vengono sostituite ogni anno, le fecce vengono mescolate regolarmente durante i ventidue mesi di affinamento in barrique, poi il vino viene travasato due volte prima di essere imbottigliato, rigorosamente a mano, senza filtrazione.

 

Ad oggi il 70% delle uve raccolte vengono utilizzate dal domaine, per una produzione annua di circa 45.000 bottiglie, mentre il resto viene ancora venduto, come in passato, a négociant. I vini del Domaine Coche-Dury sono incredibilmente freschi e intensi, con un grande potenziale di invecchiamento.

Prodotto aggiunto alla wishlist