FONTANAFREDDA

fontanafreddaEra il 1858 quando il re, Vittorio Emanuele II, acquista la tenuta di Fontanafredda in qualità di dono alla Bela Rosin prima e, successivamente, intestata ai figli Maria Vittoria ed Emanuele Alberto Conte di Mirafiori.

Bisogna attendere il 1866 per vedere la prima trasformazione della tenuta in cantina, con l'acquisto da parte del re della prima vigna di barolo da cui nasce il nome Tenimenti di Barolo e Fontanafredda, e che segna la vinificazione del primo Barolo Fontanafredda. Era il 1867.

La tenuta conta oltre 300 ettari nel 1878 coltivati da operai salariati specializzati, una vera rara eccezione per l'epoca, dando inizio alla tradizione Fontanafredda perseguita ancora oggi tramite la medesima tenuta.

Nel 1894 il Barolo è già considerato un mito.

Nonostante le numerose avversità che hanno caratterizzato la tenuta a partire dal 1928, tra la distruzione dei vigneti a causa della fillossera, la depressione economica americana a cui è conseguita la vendita dei terreni a Monte dei Paschi di Siena e la cessione del marchio Fontanafredda alla famiglia , nel 2009 dopo 70 anni, viene nuovamente riacquistata tornando in mani piemontesi rappresentando uno dei capisaldi enologici italiani.

La tenuta conta oltre 300 ettari nel 1878 coltivati da operai salariati specializzati, una vera rara eccezione per l'epoca, dando inizio alla tradizione Fontanafredda perseguita ancora oggi tramite la medesima tenuta e, nonostante le numerose avversità che hanno caratterizzato la tenuta a partire dal 1928, tra cui la distruzione dei vigneti a causa della fillossera, la depressione economica americana a cui è conseguita la vendita dei terreni alla Monte dei Paschi di Siena e la cessione del marchio Fontanafredda alla famiglia Gancia, nel 2009 dopo 70 anni, viene nuovamente riacquistata tornando in mani piemontesi rappresentando uno dei capisaldi enologici italiani.

Nel 2017, la Tenuta Fontanafredda di Serralunga d'Alba, viene nominata European Winery of the Year da Wine Enthusiast Magazine.

I vini Fontanafredda sono prodotti in grandi quantità, la Cantina Fomntanafredda è ormai una potenza all'interno del panorama enologico mondiale che deve soddisfare un elevato quantitativo di richieste essendo distribuita nella maggior parte dei ristoranti del mondo ed essendo da qualche anno entrata anche nel canale GDO, elemento a cui è necessariamente conseguito un enorme aumento della produzone.

Oggi è una delle più famose e rappresentative cantine delle terre d'origine del barolo, un marchio che è resistito nei secoli e che ha permesso l'elevazione del ;a prodotto vitivinicolo di fama mondiale, simbolo di una terra che fa del vino una colonna portante della sua storia eno-gastronomica: l'Italia.

Fontanafreddda Barolo 2003 Grandi Bottiglie Fontanafreddda Barolo 2003 Grandi Bottiglie 2
ESAURITO
BARBARESCO 1999 FONTANAFREDDA Grandi Bottiglie
Ultimi articoli in magazzino
BAROLO SERRALUNGA 1990...
Disponibilità Immediata
BAROLO 1988 FONTANAFREDDA
Ultimi articoli in magazzino
Fontanafredda Dolcetto d Alba 1985
Ultimi articoli in magazzino
BAROLO 1981 FONTANAFREDDA Grandi Bottiglie
Ultimi articoli in magazzino
BAROLO CLEAR COLOUR 1979 FONTANAFREDDA Grandi Bottiglie
Ultimi articoli in magazzino
GRIGNOLINO 1976 FONTANAFREDDA Grandi Bottiglie
Ultimi articoli in magazzino
NEBBIOLO 1976 FONTANAFREDDA Grandi Bottiglie
Ultimi articoli in magazzino
BARBARESCO 1975 FONTANAFREDDA Grandi Bottiglie
Ultimi articoli in magazzino
Fontanafredda Barolo 1975
Ultimi articoli in magazzino
FREISA 1975 FONTANAFREDDA Grandi Bottiglie
Ultimi articoli in magazzino

Filtra per

Annata
di più... di meno
Tipo
di più... di meno
Formato
di più... di meno
Prezzo
30 150
Filtra
ICONE FOOTER-BEFORE
Prodotto aggiunto alla wishlist