AZIENDA CASTIGLIONE DEL BOSCO

castiglion del bosco grandi bottiglie.jpgCastiglion del Bosco, pregiati Brunello di Montalcino

Castiglion del Bosco è un'azienda vinicola toscana dalle origini molto antiche. La tenuta è stata costruita 800 anni fa ma è nel 1967, anno di fondazione del Consorzio del Brunello di Montalcino, che Castiglion del Bosco diventa uno dei venticinque soci fondatori.

Nel 2003 Massimo Ferragamo acquista la proprietà e inizia il suo lavoro di restauro dei siti storici dell'azienda, la ritrutturazione del borgo e delle ville e la modernizzazione degli impianti, portando ben presto il nome di Castiglion del Bosco tra i più rinomati al mondo.

Adagiata sulla pendice di una collina e quasi celata alla vista, la nuova cantina è stata progettata per ottenere il meglio dalle uve coltivate nei vigneti di Castiglion del Bosco e Riparbella. I grappoli sono sottoposti a un'attenta selezione nel vigneto, gli acini sono quindi trasferiti per gravità nei serbatoi da 100-150 hl dove si svolge la fermentazione separata per uve provenienti dai diversi vigneti.

Dopo la fermentazione, i vini vengono trasferiti in barrique e botti di rovere francese dove si svolge la maturazione e poi affinamento in bottiglia che, a seconda del vino, può durare dai 6 ai 36 mesi prima della messa in vendita. A Castiglion del Bosco la gestione della cantina è affidata a Cecilia Leoneschi, che se ne occupa dal 2003.

Prodotto aggiunto alla wishlist