DOLCETTO D'ALBA (1998)
  • DOLCETTO D'ALBA (1998)

DOLCETTO D'ALBA (1998)

Dolcetto d'Alba Conterno

La cantina Giacomo Conterno è una delle più rinomate del territorio piemontese, vignaiolo di elevatissima qualità e produttore di alcuni dei più pregiati vini piemontesi.
Giacomo Conterno è già di per se sinonimo di pregio e il Dolcetto Conterno è un'etichetta ricercata che nasce da uno dei suoi cru di più alta qualità, un pregiato vino delle langhe e un vino rosso piemontese che rappresenta appieno il territorio della tradizione enologica.

55,88 US$ Tutti i prezzi includono l'IVA
1 Articolo

Tipologia articolo BOTTIGLIE DI VINO
Tipo ROSSO
Peso 1,6
Formato 0,75
Annata 1998
Regione o zona Piemonte
Punteggio 0
Pregiato SI
Naturale NO
Vino d'annata SI
  • PAGAMENTI IN TUTTA SICUREZZA: Paga in tutta sicurezza grazie al certificato SSL e ai pagamenti con PayPal, Carta di Credito e servizio GestPay di Banca Sella per i pagamenti con Visa e Mastercard. PAGAMENTI IN TUTTA SICUREZZA: Paga in tutta sicurezza grazie al certificato SSL e ai pagamenti con PayPal, Carta di Credito e servizio GestPay di Banca Sella per i pagamenti con Visa e Mastercard.
  • IMBALLAGGI SICURI: studiati appositamente e realizzati con cartone ad alta resistenza per garantirti una consegna nelle migliori condizioni possibili. IMBALLAGGI SICURI: studiati appositamente e realizzati con cartone ad alta resistenza per garantirti una consegna nelle migliori condizioni possibili.
  • SPEDIZIONI A PARTIRE DA 8,90€: Gratis con l'acquisto di una bottiglia d'annata o con un acquisto superiore ai 127€ SPEDIZIONI A PARTIRE DA 8,90€: Gratis con l'acquisto di una bottiglia d'annata o con un acquisto superiore ai 127€


Dolcetto Giacomo Conterno


Il Dolcetto Giacomo Conterno rappresenta pienamente la tradizione enologica dei vini piemontesi di una volta: un vino rosso piemontese austero, duro, forte, dal sorso caldo e caloroso con una presenza alcolica che si fa sentire pienamente nonostante l'impronta fresca che l'accompagna.


Un vino rosso piemontese prodotto da uno dei vignaioli più ricercati del panorama vitivinicolo italiano, il Dolcetto Conterno è un vino pregiato che nasce nel cuore delle Langhe da una Cantina che dal 1900 rappresenta pienamente la storia enologica d'Italia.


Il Dolcetto d'Alba Giacomo Conterno nasce nei dintorni di Serralunga d'Alba e viene prodotta da grappoli raccolti manualmente e diraspati nella cantina Giacomo Conterno, dove gli acini vengono pressati e il mosto vinificato in acciaio.

Dopo 20 mesi di maturazione in botti grandi il Dolcetto Conterno è pronto per l'imbottigliamento, presentandosi al bicchiere di un rosso rubino brillante e uno spettro di profumi variegato tra frutti rossi e una leggera mineralità sul finale.


Al palato il corpo è muscoloso, di spalle larghe ma equilibrato da una piacevole freschezza che scorre sul palato nonostante la calorosa potenza che esercita perchè, ricordiamo, la Barbera Conterno è un vino della tradizione piemontese, un vino come quelli di una volta.

La Cantina Giacomo Conterno


La Cantina Giacomo Conterno è situata a Serralunga d'Alba, nel cuore delle Langhe, uno dei punti cardine delle terre di vino italiane dove la tradizione enologica di una volta è forte e sentita, una cantina di vini piemontesi pregiati e ricercati, ad alto valore di mercato.


La Cantina Conterno ha una storia secolare che fonda le sue radici nel Piemonte del 1900 e nel 1934, Giacomo Conterno figlio del fondatore Giovanni Conterno, imbottiglierà per la prima volta un vino leggendario: il Barolo Monfortino Conterno tutt'oggi una delle bottiglie di vino più pregiate del panorama mondiale.


Con l'acquisto della vigna Cascina Francia vengono coltivati Nebbiolo e Barbera co sistemi tradizionali che portano alla nascita di vini tradizionali, i vini di una volta, che non piacciono a tutti e non devono piacere a tutti, vini poderosi, forti, muscolosi e pieni di carattere.


Oggi la Cantina Conterno è guidata da Roberto, discendente di quella generazione vignaiola che ha mantenuto inalterate negli anni le tradizioni dei vini piemontesi contribbuendo oggi, con il suo Barolo Conterno e Barbera Conterno, a garantire al Piemonte la fama di leggendario territorio di grandi vini italiani.