Perché investire in vini pregiati?

Negli ultimi dieci anni il mercato del vino ha dato performance superiori di tutti gli indici borsistici del mondo.
Il profitto medio annuo è di oltre il 18%.
Nel 2106 secondo lo studio di mediobanca il dislivello rispetto gli indici è stato del 160%.
La piattaforma borsistica dei vini Liv-ex Fine Wine 50 ha avuto rendimenti molto elevati e superiori ai rendimenti di oro e petrolio.
E’ un investimento a basso rischio se il portafoglio di vini è diversificato in modo attento.

La nostra consulenza

Crediamo che l’investimento in vino non debba essere "un affare per pochi”.
Anche chi vuole investire pochi migliaia di euro deve poterlo fare.
Il lavoro dello staff di Grandi Bottiglie è quello di seguire il cliente nella scelta oculata del periodi di investimento e del paniere di vini.
Stabiliti gli obiettivi il gioco è fatto. Non accettiamo mai strategie rischiose. Per noi l’investimento in vino deve essere il più sicuro possibile.
Il cosiddetto rischio controllato è la nostra filosofia di lavoro.
Comprando e vendendo vini tutti i giorni siamo in grado di avere il polso del mercato e se necessario intervenire prontamente se “l’aria cambia”.
Il mercato del vino a seconda dei paesi di riferimento è generalmente regolato da tassazione efficiente, un motivo in più per avvicinarsi a questo tipo di investimento.
Rivolgetevi con fiducia ai nostri consulenti per farvi un’idea.