CHAMBOLLE MUSIGNY 1ER CRU LES AMOUREUSES (2013)

493,17 US$ Tutti i prezzi includono l'IVA
1 Articolo

Tipologia articolo BOTTIGLIE DI VINO
Tipo ROSSO
Peso 1,6
Formato 0,75
Annata 2013
Regione o zona Francia - Borgogna
Punteggio 0
Bevibilità 0
Pregiato SI
Naturale NO
Vino d'annata NO
Gradazione Alcolica 12
  • PAGAMENTI IN TUTTA SICUREZZA: Paga in tutta sicurezza grazie al certificato SSL e ai pagamenti con PayPal, Carta di Credito e servizio GestPay di Banca Sella per i pagamenti con Visa e Mastercard. PAGAMENTI IN TUTTA SICUREZZA: Paga in tutta sicurezza grazie al certificato SSL e ai pagamenti con PayPal, Carta di Credito e servizio GestPay di Banca Sella per i pagamenti con Visa e Mastercard.
  • IMBALLAGGI SICURI: studiati appositamente e realizzati con cartone ad alta resistenza per garantirti una consegna nelle migliori condizioni possibili. IMBALLAGGI SICURI: studiati appositamente e realizzati con cartone ad alta resistenza per garantirti una consegna nelle migliori condizioni possibili.
  • SPEDIZIONI A PARTIRE DA 8,90€: Gratis con l'acquisto di una bottiglia d'annata o con un acquisto superiore ai 127€ SPEDIZIONI A PARTIRE DA 8,90€: Gratis con l'acquisto di una bottiglia d'annata o con un acquisto superiore ai 127€


Musigny Comte De Vogue

Questo Domaine è uno dei più storici dell’intera Borgogna, infatti nasce nel 1450 a Chambolle-Musigny. Dei 12 ettari di proprietà, 7 sono nel Grand cru Musigny, quantità che rende l’azienda il più importante proprietario di questo Grand cru del quale possiede addirittura l’80% del territorio. A completare il patrimonio viticolo ci sono le parcelle all’interno del Grand cru Bonnes-Mares e lo straordinario 1er cru di Chambolle-Musigny “Les Amoureuses”. In questo Domaine vengono prodotte in totale 40.000 bottiglie all’anno. Le vigne di Musigny Grand cru vengono declassate a Chambolle-Musigny 1er cru fino a quando non raggiungono i 25 anni di età. Questa è un’ulteriore dimostrazione del rigore di questo Domaine che è un esempio per la regolarità, la raffinatezza e la longevità dei propri vini. 

Un’importante svolta all’interno del Domaine avviene nel 1996, quando vengono aggiunti allo staff aziendale Eric Bourgogne, responsabile delle vigne, e François Millet, responsabile della cantina. Da quel momento l’azienda torna a essere uno dei punti fermi dell’intera Borgogna ed esce dal lungo periodo di torpore, nel quale non è riuscita a sviluppare completamente il potenziale di cui si è dimostrata capace negli anni a seguire.

Il Domaine Comte Georges De Vogüé, è tra i primi produttori di tutta Chambolle-Musigny a vendemmiare, il motivo è la ricerca dell'eleganza e della freschezza. In cantina le operazioni di vinificazione, condotte da François Millet, prevedono uve completamente diraspate e fermentate in contenitori di legno, quest'ultima attivata da soli lieviti indigeni. Le temperature sono controllate, senza mai eccedere i 34°, i pigeagè vengono effettuati regolarmente ma solamente in discrete quantità.

Il Musigny Grand Cru è per molti una delle vigne più belle al mondo. Rappresenta la punta di diamante del Domaine De Vogue, il vino più ambito, il più ricercato.